HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione
Collana: Scrittori sardi
Anno: 2003
Dimensione: 12x19 cm
Pagine: 438
Prezzo: € 15,00
ISBN: 88-8467-121-3
____________________

Versione PDF
____________________
Visita il sito della Cuec

PAGINE CORRELATE

 

Giuseppe Marci

pubblicazioni

La coltivazione de' gelsi e propagazione de' filugelli in Sardegna

Le piante

Alpinismo a quattro mani

Index libri vitae

De su tesoru de sa Sardigna

Autobiografia

Di alcuni pregiudizii sulla così detta Sarda intemperie

Agricoltura di Sardegna

In presenza di tutte le lingue del mondo. Letteratura sarda: il Novecento

Famiglia Alpinistica

In presenza di tutte le lingue del mondo. Letteratura sarda

Il mondo che ho vissuto

Minori e minoranze tra Otto e Novecento

Opere edite

documento testuale

Bollettino di Studi Sardi

Salvatore Satta
L'autografo de Il giorno del giudizio
a cura di Giuseppe Marci

L'autore

Salvatore Satta (1902 - 1975), giurista, autore, ha anche pubblicato i Soliloqui e colloqui di un giurista (1968) e il De profundis (1948). Postumi sono apparsi i romanzi Il giorno del giudizio (1977) e La veranda (1981). Il manoscritto di quest’ultima opera, scritta attorno al 1927, era andato perduto ed è stato ritrovato, dopo la morte dello scrittore, all’interno di un fascicolo contenete i documenti di una causa.

Il curatore

Giuseppe Marci insegna Filologia italiana all’Università di Cagliari. In questa collana ha pubblicato: V. Sulis, Autobiografia (19972), A. Purqueddu, De su tesoru de sa Sardigna (1999), G. Delogu Ibba, Tragedia in su isclavamentu (2000), A. Manca dell’Arca, Agricoltura di Sardegna (2000), D. Simon, Le piante (2002), G. Cossu, La coltivazione de’ gelsi e propagazione de’ filugelli in Sardegna (2002), S. Satta, L’autografo de Il giorno del giudizio (2003).

L'opera

Questa edizione propone, per la prima volta, una trascrizione integrale del manoscritto e lo mette a confronto con il dattiloscritto e con le edizioni a stampa realizzate da Cedam, da Adelphi e da Ilisso. Il lettore ha, in tal modo, l’opportunità di entrare nel complesso mondo della scrittura sattiana e di osservarla nel suo divenire, così come ha la possibilità di osservare la storia editoriale di uno dei più significativi romanzi del Novecento.

Indice

Introduzione
Nota al testo
Il giorno del giudizio
Glossario delle cose notevoli

Recensioni

Satta, ecco il codice del «Giudizio», Avvenire 13 settembre 2003

 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |