HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione
Collana: Scrittori sardi
Anno: 2004
Dimensione: 12x19 cm
Pagine: 486
Prezzo: € 22,00
ISBN: 88-8467-160-4
____________________

Versione PDF
____________________
Visita il sito della Cuec
Predu Mura
Sas poesias d'una bida
nuova edizione critica a cura di Nicola Tanda
con la collaborazione di Raffaella Lai

L'autore

Pietro Mura nasce a Isili nel 1906. La sua è una famiglia di ramai e commercianti di rame, attività alla quale si dedica anch'egli, con scarso interesse, dopo aver abbandonato la scuola elementare. Comincia a comporre versi all'età di quattordici anni. Si sposa a Nuoro, dove apre una bottega artigiana e gestisce una cartoleria. 1 magri affari lo inducono a partire come volontario in Africa Orientale, dove rimane dal 1936 al 1938. Dopo la guerra si dedica a intense letture e raduna una ricca biblioteca che raccoglie numerosi classici della letteratura e del pensiero, ma soprattutto opere di poeti contemporanei, italiani e stranieri. Il suo talento e i temi e i motivi dell Andalusia che ricorrono nei suoi componimenti gli valgono l'appellativo di Garcia Lorca sardo. AL "Premio Ozieri" ottiene i più ambiti riconoscimenti e viene invitato a far parte della giuria. Muore nel 1966. La poesia Fippo operàiu 'e luche soliana, è considerata il manifesto della nuova poesia in lingua sarda.

I curatori

Nicola Tanda, (Sorso 1928), si è laureato in Lettere a Roma con Natalino Sapegno e Giuseppe Ungaretti e ha concluso la carriera accademica come professore ordinario di Letteratura e filologia sarda presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università di Sassari. Ha fatto parte del Consiglio direttivo nazionale dell'Associazione internazionale per gli Studi di Lingua e Letteratura Italiana (A.I.S.L.L.I.). È presidente del Centro di Studi Filologici Sardi.
Raffaella Lai è ricercatrice del Centro di Studi Filologici Sardi.

L'opera

Sono trascorsi poco più di dieci anni dalla data di pubblicazione, in edizione critica, delle ultime tre raccolte delle Poesias d'una bida di Predu Mura. Quella edizione, che qui viene riprodotta (e che introduceva i criteri della filologia d'autore per i testi letterari sardi contemporanei) non ebbe, sulla stampa locale, nemmeno una recensione. Come a dire che Predu Mura è stato reso sconosciuto al suo pubblico. É giunto ora il momento di pubblicare integralmente i testi che egli aveva radunato e raccolto per destinarli alla pubblicazione. L'edizione integrale della sua opera consente di studiare meglio il percorso che la sua poesia ha compiuto fino al salto di qualità che l'ha imposta all'attenzione di tutti.

Recensioni

Nae n.10, primavera 2005 L'odissea di Predu Mura

 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |