HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione
Collana: Scrittori sardi
Anno: 2012
Dimensione: 12x19 cm
Pagine: 644
Prezzo: € 25,00
ISBN: 978-88-8467-795-2
____________________

Versione PDF
____________________
Visita il sito della Cuec
Antonio Lo Frasso
Los diez libros de Fortuna de amor
a cura di Antonello Murtas
introduzione di Paolo Cherchi

L'autore

Antonio Lo Frasso (o de Lo Frasso), nato ad Alghero nella prima metà del Cinquecento, è una delle figure più rappresentative della letteratura prodotta in Sardegna durante il periodo di appartenenza dell’isola ai territori della monarchia ispanica. Militare di professione, di cui conosciamo scarse e vaghe informazioni riguardanti la sua biografia, pubblicò, oltre a Los diez libros de Fortuna de amor, un poema didattico dedicato ai figli rimasti in patria durante il suo soggiorno in Spagna, intitolato Los mil y doscientos consejos (Barcellona, 1571).

I curatori

Antonello Murtas è ricercatore del Centro di Studi Filologici Sardi. In questa collana ha pubblicato: Il condaghe di San Michele di Salvennor (2003) e Discursos y apuntamientos sobre la proposición hecha en nombre de su Magestad a los tres Braços Ecclesiástico, Militar y Real (2006).
Paolo Cherchi (Oschiri, 1937), si è laureato in lettere presso l’Università Cagliari. Per le ricerche della tesi ha vissuto in Spagna a Madrid per due anni dal 1960 al 1962; quindi si è traferito a Berkeley in California dove ha conseguito un PhD nel 1965, anno in cui è stato chiamato all’University of Chicago dove ha svolto tutta la sua carriera accademica fino all’andata in pensione nel 2003. Ha insegnato letteratura italiana, spagnola e filologia romanza. È stato anche direttore del dipartimento di lingue romanze Nel 2003 è stato chiamato dall’Università di Ferrara dove ha insegnato letteratura italiana fino al 2009. È autore di numerosissimi libri e saggi su temi rinascimentali e medievali. Attualmente risiede a Chicago dove continua le sue ricerche da studioso.

L'opera

Los diez libros de Fortuna de amor venne pubblicato a Barcellona nel 1573. È l’opera più conosciuta di Lo Frasso, grazie anche ai giudizi espressi da Cervantes nel Chisciotte. Miscellanea di prosa e versi, in castigliano, catalano, italiano e sardo, ascrivibile al genere pastorale, narra le vicissitudini del pastore Frexano (alter ego di Lo Frasso) che si svolgono tra una bucolica Sardegna e una festosa Barcellona.

 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |