HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione
INTERVENTI

Tra editoria e didattica

Una "lezione spettacolo" su Vincenzo Sulis

Scoprendo la letteratura sarda

Il Liceo "De Castro" canta Vincenzo Sulis

Arti a confronto

Il mio incontro con Sulis

La ballata di Vincenzo Sulis

Valzer per la ritrovata libertà

Biografia Rita Atzeri

Biografia Mario Faticoni

Biografia Franco Madau

Biografia Pinuccio Sciola

GALLERIA VIDEO
Prof. Giuseppe Marci Prof. Giuseppe Marci
Giorgia Ligas Rita Atzeri
Franco Madau Mario Faticoni
Liceo De Castro - Oristano Liceo De Castro - Oristano Prof. Giampiero Liori


GALLERIA FOTOGRAFICA
Prof. Giuseppe Marci Prof. Giampiero Liori Franco Madau Rita Atzeri Mario Faticoni Giorgia Ligas Francesca Sirigu Veronica Murgia - Marta Tolu Manuela Erriu - Roberta Mura Lucia Atzori - Clara O'Toole Francesco Cucinotta Liceo De Castro - Oristano

RISPONDI AL QUESTIONARIO

L'iniziativa dedicata all'Autobiografia di Vincenzo Sulis ha coinvolto numerosi Istituti scolastici della Sardegna, decine di insegnanti, centinaia di studenti. Per loro abbiamo elaborato un questionario, chiedendo informazioni, osservazioni, proposte. Invitiamo tutti a rispondere: sarà un contributo prezioso che ci aiuterà ad impostare nel migliore dei modi il lavoro futuro »»

PAGINE CORRELATE

 

Giuseppe Marci

pubblicazioni

autori

Vincenzo Sulis

audio

Rita Atzeri legge l'“Autobiografia” di Vincenzo Sulis

Vincenzo Sulis
Autobiografia
un romanzo fiorito di vari fiori e colori

Al Lettore
Sec. XVIII
Avendo in me, e trà me stesso stabilito, di non voler comparire in questo teatro del mondo, sebbene anche io potessi presentare al mio Lettore, una storia, non che un romanzo fiorito di vari fiori, e colori, dei fatti successemi nel lungo corso di tutta la mia vita...»»

locandina

Tra editoria e didattica

Nel corso degli anni 2004 e 2005 il Centro di Studi Filologici Sardi, in collaborazione con la casa editrice CUEC, ha proseguito nella pubblicazione della collana Scrittori sardi che intende riproporre in edizioni curate filologicamente le opere del patrimonio storico-letterario sardo.
Alle pubblicazioni, succedutesi con regolarità a partire dall'anno 2002, si sono aggiunti, nel biennio 2004-2005, i seguenti testi: Pedru Mura, Sas poesias d'una bida, a cura di Nicola Tanda; Francisco de Vico, Historia general de la Isla y Regno de Serdeña (7 voll.), a cura di Francesco Manconi; Antonio Purqueddu, De su tesoru de sa Sardigna, a cura di Giuseppe Marci; Vincenzo Sulis, Autobiografia, a cura di Giuseppe Marci; Sardus Fontana, Battesimo di fuoco, a cura di Eleonora Frongia; Andrea Manca dell'Arca, Agricoltura di Sardegna, a cura di Giuseppe Marci; Il Vangelo di San Matteo voltato in logudorese e cagliaritano, a cura di Brigitta Petrovszki e Giovanni Lupinu; Pietro Antonio Leo, Lezione fisico-medica, a cura di Giuseppe Marci; Giovanni Arca, Barbaricinorum libelli, a cura di Maria Teresa Laneri; Il carteggio inedito Farina-De Gubernatis (1870-1913), a cura di Dino Manca; Sebastiano Satta, Leggendo ed annotando, a cura di Simona Pilia; Antonio Baccaredda, Vincenzo Sulis. Bozzetto storico, a cura di Simona Pilia; Giovanni Saragat, Guido Rey, La famiglia alpinistica, a cura di Giuseppe Marci; Il Condaghe di San Gavino, a cura di Giuseppe Meloni.
Parallelamente all'attività di edizione critica dei testi, il Centro di Studi Filologici Sardi svolge, in collaborazione con gli Istituti scolastici, un'attività didattica volta alla diffusione della conoscenza di opere che hanno una notevole valenza culturale e contengono in sé i principi di fondo dell'identità isolana.
In tale ambito, e nella prospettiva di sperimentare le possibilità di presentazione di un testo letterario avvalendosi anche del contributo di diverse competenze disciplinari e di forme d'espressione artistica quali sono la pittura, il canto e la recitazione, è stato predisposto un progetto centrato sull'Autobiografia di Vincenzo Sulis, opera di notevole suggestione che contiene il racconto di una vicenda individuale altamente drammatica e, nel contempo, la ricostruzione di importanti avvenimenti storici riguardanti la Sardegna, l'Italia e l'Europa nello scorcio del Settecento.
All'iniziativa, promossa in collaborazione con la cattedra di Filologia Italiana della Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'Università di Cagliari, hanno aderito l'Assessorato della Pubblica Istruzione della Regione Autonoma della Sardegna, l'Istituto Tecnico Agrario "Duca degli Abruzzi" di Elmas; il Liceo Scientifico "E. Fermi" e il Liceo Classico "Manno" di Alghero; il Liceo Classico "De Castro" di Oristano; l'Istituto Tecnico Commerciale di Palau; l'Istituto Tecnico Commerciale "Chironi" di Nuoro, la cattedra di Storia del cinema della Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Cagliari.
Nei mesi di febbraio, marzo e aprile Giuseppe Marci, docente di Filologia Italiana nell'Università di Cagliari, ha svolto lezioni dedicate all'argomento ad Elmas, Oristano, Palau e Nuoro. Il 21 aprile 2005 gli Istituti interessati sono convenuti a Macomer, in occasione della Fiera del libro, dove, alla presenza di circa 400 studenti, si è svolta la lezione spettacolo dedicata all'Autobiografia di Vincenzo Sulis con la partecipazione del pittore Pinuccio Sciola, degli attori Mario Faticoni e Rita Atzeri, del cantante Franco Madau. Nel corso dell'incontro gli studenti dei diversi Istituti hanno presentato relazioni di carattere storico e letterario, hanno interpretato passi dell'autobiografia, hanno eseguito brani musicali, hanno effettuato foto e riprese televisive.
L'iniziativa è stata riproposta il giorno 27 maggio 2005 nell'Auditorium della Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'Università di Cagliari, assumendo il carattere di saggio conclusivo degli studenti che hanno frequentato il corso di Filologia Italiana nell'anno accademico 2004-2005 e nella circostanza hanno presentato le relazioni finali. Anche in questo caso hanno partecipato gli attori Mario Faticoni e Rita Atzeri, il cantante Franco Madau, gli studenti del Liceo classico "De Castro" di Oristano preparati dal professor Marcello Muroni. Erano presenti per garantire la copertura televisiva e giornalistica gli studenti del corso di Storia del cinema della Facoltà di Scienze della formazione e gli studenti iscritti alla laurea specialistica in Lingue e linguaggi per la comunicazione multimediale e il giornalismo.
È in corso di predisposizione il programma di lavoro per il prossimo anno scolastico, durante il quale si prevede che la lezione spettacolo dedicata a Vincenzo Sulis venga riproposta con il coinvolgimento di altri Istituti scolastici; tra questi: l'Istituto comprensivo "Musinu" di Thiesi, l'Istituto "G. Deledda" e l'Istituto Magistrale "De Sanctis" di Cagliari.

Barbara Morittu

 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |